Alan Moore tra cinema e fumetto: una analisi